Premi "Invio" per passare al contenuto

Progetti

COAT partecipa a progetti per l’implementazione e sperimentazione di forme di integrazione per mezzo di ausili: tale collaborazione è condotta nell’individuazione delle opportune strategie di intervento, sia a livello formativo (operatori e servizi) sia per quanto riguarda l’utilizzo di tecnologie innovative nell’ambito della disabilità.
L’associazione partecipa come partner a progetti in ambito locale, nazionale  ed europeo, sia in virtù di specifiche competenze settoriali, sia per la promozione di approcci integrati di rete tra differenti attori.

Progetti in corso:

U-Digitalize

Progetto Erasmus+ che mira a potenziare i professionisti del Terzo Settore così che siano in grado di virtualizzare la cura delle persone con diversità funzionale.

Rubik

Progetto che mira a contrastare la povertà educativa e l’abbandono scolastico in Molise


Progetti conclusi:

Peercare

Progetto Erasmus+ che si pone l’obiettivo di ridurre lo “stress” dei caregiver, diffondendo un nuovo approccio per un training informale, feedback e supporto ai caregiver familiari.

Against Bubble

Progetto Erasmus+ che mira a prevenire e combattere il fenomeno del bullismo contro i ragazzi con Disturbi dello Spettro dell’Autismo ad alto funzionamento e, in particolare, la sindrome di Asperger, coinvolgendo tutte le figure che fanno parte del contesto di vita dei ragazzi.

Art Beyond Gaze (ABeyGA)

Progetto Erasmus+ il cui scopo è quello di avvicinarsi alle creazioni artistiche in modo alternativo, con il totale coinvolgimento dei sensi all’interno dei laboratori artistici e degli ambienti culturali in generale e di sostenere i giovani studenti, in particolare quelli con Bisogni Educativi Speciali (BES), a essere inclusi con successo nel loro ambiente scolastico e sociale attraverso l’educazione artistica

#Include

Progetto finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia che si pone l’obiettivo di introdurre il coding e la robotica sociale all’interno della scuola primaria.

Auxilia Mentis

Progetto finanziato dalla Regione Umbria che nasce dall’idea di sviluppare le potenzialità terapeutico-riabilitative del progetto P.R.I.S.M.A, con lo scopo di migliorare l’autonomia della persona con disagio psichico e potenziare le risorse coinvolte, grazie a un’innovazione di processo supportata dallo sviluppo e/o adattamento di tecnologie assistive.